L'endoscopia può essere evitata nella valutazione clinica della colite ulcerosa?


Dhanda dC, Creed TJ, Greenwood R, Sands BE, Probert CS.

Fonte: Scuola di Scienze Cliniche, Università di Bristol, Bristol, Regno Unito, Dipartimento di Gastroenterologia, Bristol University Hospitals NHS Foundation Trust, Bristol, UK. Ashwin.Dhanda @ bristol.ac.uk.

 

BASE DI STUDIO:

Non esiste un indice standard di riferimento nella valutazione dell'attività di malattia della colite ulcerosa (UC). La guarigione della mucosa è stata descritta come un obiettivo clinico importante che richiede una valutazione endoscopica, che è spiacevole per il paziente e può ostacolare il reclutamento di coorti di studio.

Lo scopo di questo studio era di determinare se l'endoscopia è necessaria per la valutazione dell'attività della malattia UC e se un non invasivo indice di attività della malattia (il punteggio Mayo parziale) potrebbe essere usato per predire il punteggio Mayo finale (calcolo di indice di attività della malattia elaborato dalla Mayo Clinic di Rochester).

 

METODI:

In tutto, 149 soggetti con colite ulcerosa moderata a grave sono stati arruolati in uno studio clinico e sono stati valutati usando i punteggi Mayo totale e parziale. è stata eseguita una valutazione istologica delle biopsie . Un modello di regressione è stato costruito per prevedere il punteggio Mayo totale dal punteggio Mayo parziale e la valutazione istologia dal punteggio Mayo totale. E' stato eseguito inoltre un test di Bland-Altman (test finalizzato alla verifica alla comparabilità di due tecniche di misura)

 

RISULTATI:

Il punteggio Mayo parziale è stato correlato con il punteggio Mayo finale di 4 settimane (rho = 0,97) e la settimana 8 (rho = 0,98).

Il modello per prevedere il punteggio Mayo finale dal punteggio Mayo parziale ha dimostrato un'eccellente correlazione (rho = 0,97), un buon accordo con il punteggio Mayo totale alla settimana 4 e 8 (rho = 0,97) e la capacità di predire la gravità della malattia con precisione (kappa = 0,82).

Il modello per prevedere la valutazione istologica dal punteggio Mayo era solo moderatamente correlato con la valutazione istologica reale alla settimana 4 (rho = 0,59) e la settimana 8 (rho = 0,36).

 

CONCLUSIONI:

Il punteggio Mayo finale può essere previsto con precisione dal punteggio Mayo parziale. Un indice non invasivo e precoce in grado di sostituire il punteggio Mayo in futuri studi clinici.

 

Copyright © 2012 di Crohn e Colite Foundation of America, Inc.

fonte [PubMed ]

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin